L’Invidia ovvero la Satira I di Orazio

Qui fit, Maecenas, ut nemo, quam sibi sortem
seu ratio dederit seu fors obiecerit, illa
contentus vivat, laudet diversa sequentis?

Com’è, o Mecenate, che nessuno vive contento della sorte che la ragione gli ha dato o il caso gli ha gettato davanti, e tutti invece non fanno che esaltare chi persegue una vita diversa?

Orazio, Satire I, I

Orazio è più che mai attuale. L’invidia è rimasta, nonostante gli avvertimenti dei saggi, come parte dell’animo umano fino ad oggi e nella società contemporanea trova terreno fertile nel consumismo e nel capitalismo. Continua a leggere

Annunci

Sulla Luna – Paesaggi lunari nella letteratura

Viaggiare oltre i confini della Terra, e ancor di più raggiungere la luna, è sempre stato un grande sogno dell’uomo.
Tanto che quando nel 1969 Niel Armstrong compie per primo l’impresa è così incredibile che c’è chi stenta a credervi e piuttosto crede ad un complotto dei servizi segreti americani ai danni della Russia.
Ma la tradizione letteraria che vede l’uomo sulla luna è di molto precedente. Continua a leggere


Pianto Onirico

Stamattina mi sono svegliato presto come ormai da qualche tempo ma, nonostante il caffè coi biscotti mi sentivo stanco.
La casa si è subito svuotata ed io, rimasto solo, mi sono rinchiuso in camera mia dove per prima cosa ho acceso la radio perché mi tenesse compagnia.
Devo passar l’aspirapolvere per casa, poi devo studiare: manca meno di una settimana. Pensavo a questo ma la sensazione di stanchezza non mi lasciava e così mi sono messo nel letto ad ascoltare la radio. Continua a leggere


I Magi – Mito Medievale

Se ricordate tempo fa, in tempo natalizio, avevo espresso il mio dubbio riguardo la tradizione dei magi che avrebbero portato il proprio saluto a Gesù neonato, promettendovi di riscrivere di questo qualora avessi trovato informazioni a riguardo. Ebbene alcune informazioni le ho trovate. Continua a leggere


Recensione – “Il cimitero di Praga”

“La nostra forza consisterà nel tenere continuamente l’operaio in uno stato di penuria e impotenza, perché, così facendo, lo teniamo assoggettato alla nostra volontà […]
Determineremo una crisi economica universale con tutti i mezzi clandestini possibili coll’aiuto dell’oro […]
Getteremo sul lastrico folle enormi di operai, in tutta l’Europa.”

Continua a leggere


Il dilemma dei Magi

E’ Natale oramai, non mancano che pochi giorni, e forse ci ricordiamo che quel giorno si festeggia la ricorrenza della nascita del Dio salvatore incarnato, o così è almeno per i cristiani.

Ispirato dalle mie recenti letture ho notato a riguardo una piccola curiosità biblica. Continua a leggere


La Casta

Cari lettori (immaginari) mi affretto a scrivervi qualcosa oggi poiché insomma…beh, è a causa di uno dei miei non-pregi (non credo si possa chiamare difetto ma, capirete più avanti, non è nemmeno una cosa positiva), è a causa di World of Warcraft. Sì, gioco a WoW, come viene abbreviato, e visto che oggi è uscita la nuova espansione prevedo che ne sarò assorbito per più di qualche giorno. Vi chiedo perciò scusa preventivamente, nel caso vi aspettaste entrate regolari.

Riguardo questo intervento pensavo originariamente di pubblicare da subito qualche mia opera di narrativa ma poi mi sono avveduto che sarebbe stato più saggio passare a tediarvi con certe cose solo più tardi. Dunque ora vi parlerò di qualcosa di interessante (per me per lo meno): la politica italiana. Continua a leggere